Il nuovo Codice della crisi d’impresa

Il nuovo Codice della crisi d’impresa, introdotto con il d.lgs. n. 14 del 12 gennaio 2019, entrerà in vigore il 15 luglio 2022 tra dubbi e aspettative. Le novità non saranno poche e saranno ispirate ad ampliare la gamma degli strumenti, riconosciuti in capo alle imprese, per intervenire prima del fallimento. L’imprenditore dovrà, quindi, fornire la propria impresa di un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile volto a rilevare tempestivamente la crisi, attivandosi  così per garantire la continuità aziendale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

tredici + cinque =