Nuove regole per l’iscrizione all’Albo degli autotrasportatori

Sono cambiate le regole da seguire per iscrivere nuove imprese all’Albo degli autotrasportatori e per mettere in circolazione nuovi veicoli.
In applicazione del Regolamento europeo 1071/2009 e del Decreto 25 novembre 2011, la circolare n.4/2011 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti detta le disposizioni operative agli uffici territoriali e alle Amministrazioni provinciali. L’ambito di applicazione del Regolamento è limitato alle imprese con veicoli di massa complessiva superiore a 3,5 ton.
A partire dal 4 dicembre scorso il requisito dell’idoneità finanziaria va dimostrato da tutte le imprese, siano esse nuove o in esercizio. È lo stesso Regolamento europeo a fissarne la misura: 9.000 euro per il primo veicolo a motore e 5.000 per i veicoli successivi.
Sarà possibile ricorrere alla fideiussione bancaria o assicurativa.
Inoltre, saranno le amministrazioni provinciali a valutare queste attestazioni o ad acquisire la garanzia fideiussoria, continuando a iscrivere le imprese all’Albo. I dati così acquisti verranno raccolti dal Registro elettronico nazionale (Ren).

http://www.mit.gov.it/mit/mop_all.php?p_id=11273

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

sedici − 4 =